Categoria: News

Le domande che vorresti fare ad uno spogliarellista

Intervista con lo spogliarellista, a bruciapelo!

Ecco qui la mia intervista fatta per una radio di Roma rilasciata nel 2019. Buona lettura!

Chi sei e come ti chiami?

Sono Fabio.

Cosa fai?

Sono il titolare, creatore del sito Spogliarellista Uomo.

Da quanti anni fai lo spogliarellista?

Diciamo che ho questo sito dal 2014.

Perché ti è venuta questa idea?

Perché amo esibirmi, amo fare spettacolo, mi piace divertire la gente, non amo molto divertirmi in compagnia, non sono una persona estremamente compagnona, da discoteca o altro, ma se mi dai un palco e il modo di esibirmi, io divertirò te e la tua compagnia, allora saprò rendere migliore la vostra serata.

domanda più scomoda, si fa sesso?

Guarda, sono sincero, in anni di spettacoli mi è capitato pochissime volte, io mi reputo una persona seria, che si esibisce per fare uno spettacolo, non vado a fare spettacoli per provarci con le ragazze o con la futura sposa, ci tengo a passare da professionista e voglio che anche i circa 50 ragazzi che lavorano con me, sparsi in tutta Italia facciano lo stesso.

Ti viene chiesto di fare spettacoli più spinti?

In onore dello spettacolo si fa tutto, per carità, se serve per lo spettacolo si può fare, però in genere ci viene richiesto uno spettacolo non volgare, e allora cerchiamo di essere certamente sexy e far divertire la gente, ma nel rispetto di tutti.

E ti hanno mai chiesto di fare sesso, o una prestazione extra?

Una volta è capitato, dopo lo spettacolo, me lo ha chiesto in modo conviviale dopo che abbiamo maturato anche una certa confidenza, e ti dirò che se mi fossi trovato a mio agio con la persona dello spettacolo lo avrei anche potuto fare.
Il più delle volte che lo chiedono, al telefono, quando ci contattano dal sito invece è per farmi perdere tempo. A volte chiamano e sento sghignazzare sotto, per poi finire con il farmi di queste domande.
A quel punto taglio corto, se vogliono uno spettacolo sono pronto ad esibirmi o a mandare uno dei miei ragazzi, ma se vogliono farmi perdere tempo, anche no.

Ti fanno spesso scherzi telefonici quando chiamano dal sito?

In passato è capitato, adesso ho impostato il blocco alle chiamate sconosciute, e poi il sito è costruito in modo che comunichi credibilità. Nel nostro essere spogliarellisti siamo artisti seri.

Tratti anche spettacoli femminili?

Per ora no, per mandare in giro le ragazze dovrei stare attento anche alla loro sicurezza, il gentil sesso è il gentil sesso perciò preferisco non lavorarci per ora. Non mi perdonerei mai se succedesse qualcosa.

Ogni tanto qualcuna allunga la mano?

Si, ci sta ma fa parte del gioco.

Ti esibisci anche per i maschi?

Personalmente non ho problemi a farlo, purché sia una cosa goliardica per tutti, io sono etero 100%, e non ho problemi a fare uno show ad un uomo, e se per scherzo mi da una pacca sul sedere mi faccio due risate anche io. Più volte mi hanno chiamato delle donne per uno spettacolo ad un loro amico gay, io ho fatto lo spettacolo mentre attorno amici e amiche (che anche loro mi guardavano per bene) ridevano, facevano foto e scherzavano.

cosa consigli ai ragazzi che vogliono fare lo spogliarellista?

Palestra, palestra, palestra, alimentazione sana e senso del ritmo. La voglia di far divertire la gente e il resto viene da sé. Il primo spettacolo sarà una prova del fuoco ma se ne esce sempre vincitori.

Esibizione di Fabio presso la Casa di Caccia (Monastier di Treviso) per uno spettacolo di compleanno ad una ragazza.

INFO, COSTI E CONTATTI

Spogliarello privato per una donna, perché no?

Uno spogliarello privato per una donna in casa, sexy, divertente e non volgare!

Grandissima serata per Giovanna, che  a Padova ieri sera si è regalata un bellissimo spogliarello privato in casa, senza nessuna distrazione e solo le attenzioni di un performer bravissimo che l’ha fatta ballare e divertire.

Giovanna si era presa una serata libera dalle amiche e dai propri impegni per organizzare da sé uno spettacolo, voleva vedere coi suoi occhi, lontano dalle distrazioni e dagli imbarazzi come fosse uno spettacolo, così ha tagliato la testa al toro e  lo ha ordinato per sé stessa.

Come si è svolto lo spogliarello privato?

Uno spogliarello privato sexy, divertente, e non  volgare, dove Giovanna è  rimasta molto soddisfatta, divertita e si è rifatta gli occhi.

Lo spogliarellista si è comportato molto discretamente: l’ha trattata da vera signora, così ci ha detto lei dopo lo spettacolo per ringraziarci.

Uno spogliarello privato in casa si può quindi fare, senza tabù o altro,  si tratta di semplice animazione e puro divertimento.

Contattaci se anche tu vuoi realizzare uno spogliarello privato in casa, ti divertirai e ti manderemo la persona più indicata, gentile e rispettosa.

 

Lo spogliarellista sarà garbato?

Assolutamente. Non tutti possono  fare uno spettacolo così: solo i migliori, i più garbati e rispettosi possono fare uno spettacolo del genere.

Il performer deve essere capace di deliziare la donna con il suo spettacolo, ma essere anche rispettoso di lei, di casa sua e farla sentire assolutamente a suo agio.

Spogliarellista Uomo, il top in Italia

Sin da subito conquistiamo il pubblico, e sappiamo come comportarci perché per noi

Per noi è importantissimo essere rispettosi e divertenti, riuscendo a capire subito quale ragazza è più estroversa o più timida e desidera quindi un’animazione più sobria oppure più piccante.